BROSSURA 8,55 €

Fondazione dell'anima e della democrazia

SCONTO 10%

9,50 €

8,55 €

  • ancora pochi pezzi
  • consegna in 5-8 1

"La contraddizione è da sempre insinuata nella nostra vita: sovente, mentre vogliamo fare, disfiamo; mentre vogliamo affermare, neghiamo. Impediamo ciò che vorremmo favorire. Pieni di buoni propositi desideriamo ciò che ci condanna, con la coscienza pulita mettiamo a repentaglio ciò che vorremmo salvare. Ci ammaliamo per la nostra ignoranza. La vita di questa muore."

 

"Il peso delle parole e il peso dei nostri gesti sono tutt’insieme il peso della nostra anima: il valore di quelli è la sostanza di questa. Saperne calibrare il peso e non tradirli, questo dà realtà, la costituisce. Lealtà e onestà verso gli altri sono perciò lealtà e onestà a noi stessi, fondamento della forza e dell’integrità della nostra anima, fondamento e possibilità di ogni ulteriore valore.

Al contrario, menzogna e tradimento corrodono e sviliscono i significati delle nostre parole e dei nostri gesti – segni della nostra anima – lasciandoci così, esangui, privi della possibilità di significare. Dire e fare il contrario (modi equivalenti del significare), o fare e dire il contrario, o contraddirsi nel fare e nel dire, annulla l’anima, annulla l’essenza della vita – la sua non-indifferenza, la testimonianza della sua non-indifferenza. L’onestà, la trasparenza, è la roccaforte di cristallo in cui si edifica l’anima."


 

L'AUTORE

 

Gabriele Zuppa (Padova, 1980), laureatosi in filosofia nel 2005 a Padova con una tesi sul nichilismo e la crisi dei valori (Esprimersi ed essere, Il Filo 2008), dal 2007 è docente nei licei. Dopo le specializzazioni in Studi interculturali a Padova (2008) e in Counseling a Venezia (2010) consegue il Dottorato di ricerca in filosofia teoretica a Trento (2014). Da anni si occupa dello studio e della divulgazione del pensiero di Nicolás Gómez Dávila, di cui più recentemente ha curato l'edizione italiana delle Notas (2016). Tra le sue ultime pubblicazioni ricordiamo Gli strani casi del Dr. Darwin e di Mr. Marx (2015) e Platone democratico (2016).