BROSSURA 8,55 €

Dov'è il Graal?

SCONTO 10%

9,50 €

8,55 €

  • ancora pochi pezzi
  • consegna in 5-8 1

Questa ricerca è un tentativo di penetrare la natura del mito, considerato non come tratto profondo e tuttavia superato della storia umana, ma come suo elemento ineludibile e fondamentale.

Il mito non è qui inteso come una modalità espressivo-conoscitiva ancora primitiva, ma come quel dire essenziale in cui prende forma, dispiegandosi in immagini, la storia stessa dell’universo degli uomini.

I risultati che questo saggio dischiude si concentrano perciò in un monito finale, nella necessità di una presa di coscienza: qual è il mito della Modernità?

Dando infine adeguata prospettiva a quei cortocircuiti logici della cultura postmoderna, mostrandoli come derive incontrollate di quella possibilità e di quella potenza che la nascita della coscienza è stata per la specie uomo.

 

L'AUTORE

 

Enrico Tommaso Spanio (1964) è Dottore di ricerca in Filosofia teoretica. Ha collaborato con le cattedre di Filosofia delle religioni, Storia della filosofia moderna e Storia della filosofia morale presso l'Università "Ca' Foscari" di Venezia.

È autore di due monografie: Il tempo della scienza e il tempo della coscienzaIl Dio sbagliato. Insegna filosofia e storia nei licei della provincia di Pordenone.